autori 
 Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 

Anonymi Quaestiones super octavum librum Physicorum (Siena, BC, ms. L III 21)

Edizione critica a cura Gianfranco Fioravanti

Ril.  pp. XXXI-97 + 1 tav. f. t., € 31
CollanaMillennio Medievale, 043
SottocollanaTesti, 11
anno2004
isbn88-8450-047-8
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Le «Quaestiones» sull'ottavo libro della «Fisica» aristotelica sono contenute nel codice L III 21 della Biblioteca Comunale di Siena, un manoscritto che negli ultimi anni ha attirato l'attenzione degli studiosi per l'importanza dei commenti aristotelici in esso contenuti. Tali commenti, tutti di probabile origine inglese e collegabili all'insegnamento della Facoltà delle Arti, sono databili a cavallo tra la prima e la seconda metà del XIII secolo e quindi appartengono alla prima fase dell'uso universitario dei testi dello Stagirita. Nel loro specifico contenuto, le questioni, ora edite, affrontano con ampiezza il tema centrale dell'eternità del mondo, allineandosi alla posizione sostenuta da Tommaso nel suo Commento alle «Sentenze» e presentando un'ulteriore prova dell'influenza del teologo domenicano sugli ambienti dei «magistri artium». L'edizione, corredata dagli apparati delle varianti e delle fonti, comprende un'introduzione e gli indici, dei nomi propri e dei vocaboli più significativi.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK