Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Girolamo Savonarola

Il Quaresimale del 1491

A cura di Armando F. Verde, O. P. ed Elettra Giaconi

Bros.  pp. LIV-392, € 31
CollanaSavonarola e la Toscana, 16
anno2001
isbn88-8450-026-5
Disponibilitàdisponibile
noteLa collana è offerta con il 50% di sconto. Il prezzo che appare è quello scontato
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
La predicazione quaresimale di Girolamo Savonarola predisse "infelicità grande soprastare alla universale Chiesa e alla nostra città", come scrisse Pietro Parenti nella sua Storia fiorentina. Gli schemi di questa predicazione documentano infatti il formarsi della certezza del 'rinnovamento' nella coscienza di fra Girolamo, il quale, dopo sette anni, volle ribadire che egli aveva ancora la certezza di allora: "E' sono già sette anni che ti abbiamo pregato e e detto: Deh, Signore, rinnova la tua Chiesa. Quanto abbiamo ancora a stare? El Signore risponde dolcemente: Resurget frater tuus, cioè questo sarà ad ogni modo che si rinnoverà la Chiesa". L'edizione che ora si pubblica, condotta sull'autografo, presenta a fronte del testo latino la traduzione italiana. Il testo è peraltro arricchito da postille scritte, oltre che da Savonarola, dal discepolo fra Domenico da Pescia, dai fratelli Domenico e Girolamo Benivieni, da altri posteriori discepoli.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK