autori 
 Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 

Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane. Vol. 9. Firenze. Fondo SS. Annunziata depositato presso la Biblioteca Medicea-Laurenziana e la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

A cura di Gabriella Pomaro

Bros.  pp. XX-214, € 41
CollanaCorpus Philosophorum Medii Aevi. Subsidia, 11
anno1999
isbn88-87027-44-7
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Con questo volume l'Unione Accademica Nazionale ha affidato alla SISMEL · Edizioni del Galluzzo la pubblicazione sia della collana dei "Subsidia" sia di quella dei "Testi e Studi" (già pubblicate da Leo S. Olschki Editore) curate dalla Commissione per il "Corpus Philosophorum Medii Aevi", che nel corso degli ultimi vent'anni ha pubblicato più di venti volumi. E con questo undicesimo volume riprende anche la pubblicazione del "Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane", che ha costituito sin'ora il maggiore impegno della Commissione. Questo volume contiene le descrizioni di tutti i manoscritti, in senso lato filosofici, provenienti dalla biblioteca del Monastero della SS. Annunziata in Firenze e attualmente conservati presso la Biblioteca Medicea Laurrenziana e la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze; si tratta di centotre codici, descritti con particolare cura da Gabriella Pomaro, che ci restituiscono un quadro abbastanza preciso del patrimonio filosofico di quella antica sede. A questo catalogo ne seguirà presto un altro, in un contributo miscellaneo che riguarderà biblioteche di Arezzo, Borgomanero, Novara, Palermo, Pavia, Sansepolcro, Siena, Stresa. Nel corso degli anni molti sono i dati che, poco per volta, sono venuti accumulandosi, così che la Commissione ha ritenuto utile avviare un indice generale dei primi dieci volumi del Catalogo, che costituirà il tredicesimo volume dei "Subsidia", e che non costituirà una somma materiale degli indici precedenti, ma un vero e proprio nuovo lavoro di rilettura e controllo. In tal modo la Commissione ritiene di poter fornire un volume che sia insieme uno strumento di lavoro e di migliore conoscenza del nostro patrimonio manoscritto.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK