Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Raimondo da Capua

Legenda beate Agnetis de Monte Policiano

Edizione critica a cura di Silvia Nocentini

Ril.  pp. LXI-110, € 39
CollanaEdizione Nazionale dei Testi Mediolatini, 03
SottocollanaSerie I, 02
anno2001
isbn88-8450-015-X
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
La Legenda di Agnese da Montepulciano è l'opera prima di Raimondo da Capua in cui l'autore celebra la vita della mistica amatissima dal suo popolo già in vita, seppure non inquadrabile in precise categorie istituzionali. La stesura dell'opera risponde a un duplice obiettivo: da un lato, quello di venire incontro alle richieste dei promotori locali del culto; dall'altro, di consolidare l'affiliazione all'ordine Domenicano e, insieme, di promuovere la canonizzazione della donna. Operazione, quest'ultima, che riuscì solo in parte, dal momento che Agnese fu canonizzata nel 1726; ma l'autorevolezza di questo testo è testimoniata dal fatto che esso soppiantò ben presto la leggenda antica, di cui non si hanno più tracce, creando il modello tutte le successive biografie. L'edizione critica, che ora si presenta per la prima volta, consente di leggere la Legenda nella sua integrità, permettendo di coglierne appieno quella concezione strutturale e teologica che Raimondo espone nei Prologi.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK