autori 
 Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Pinella Travaglia

Magic, Causality and Intentionality. The Doctrine of Rays in al-Kindi

Bros.  pp. 178, € 34
CollanaMicrologus Library, 03
anno1999
isbn88-87027-41-2
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
La dottrina dei raggi di Al-Kindi, il primo filosofo arabo, costituisce il fondamento teorico della concezione generale di un’unica realtà cosmica, di cui i quattro elementi, i corpi e i pianeti fanno parte, in un rapporto di continua interazione causale: ogni corpo proietta la propria natura verso l’esterno per il tramite di raggi che trasmettono la medesima natura ad altri corpi. La pratica magica si fonda sulle interazioni di tutti i raggi cosmici, la cui conoscenza fornisce al mago il suo potere magico per conseguire gli effetti desiderati. E d’altra parte, l’intenzionalità propria del mago agisce attraverso i raggi dell’immaginazione. Lo studio del perché solo alcuni aspetti della magia kindiana siano stati recepiti, mentre altri rifiutati, dal pensiero occidentale contribuisce a illuminare le ragioni delle scelte delle grandi trasformazioni che, dal Medioevo alla nostra epoca, hanno caratterizzato l’interazione tra cultura occidentale e orientale.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all�uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
adidas superstar stan smith nere superstar scarpe adidas superstar 80s adidas superstar monocolore
OK