Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 

I manoscritti datati del Fondo Conventi Soppressi della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

A cura di Simona Bianchi, Adriana Di Domenico, Rosaria Di Loreto, Giovanna Lazzi, Marco Palma, Palmira Panedigrano, Susanna Pelle, Carla Pinzauti, Paola Pirolo, Anna Maria Russo, Micaela Sambucco Hammoud, Piero Scapecchi, Isabella Truci, Stefano Zamponi

Ril.  pp. XXI-228 + 204 tavv. f. t., € 129
CollanaManoscritti datati d'Italia, 05
anno2002
isbn88-8450-036-2
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Il volume contiene la descrizione di 194 manoscritti, tutti conservati nei fondi Conventi Soppressi e Conventi Soppressi da ordinare della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Il primo fondo raccoglie i manoscritti provenienti da enti ecclesiastici i cui beni furono confiscati dal governo francese in seguito al decreto imperiale del 1808, il secondo i manoscritti confiscati dallo stato unitario italiano in seguito alla legge del 1866. I due fondi costituiscono una straordinaria testimonianza della varietà e ricchezza dei libri che erano disponibili nella città di Firenze e nel suo territorio negli ultimi secoli del Medioevo, spesso attestati da antichi inventari, che permettono di ricostruire la consistenza di molte biblioteche conventuali fino alla soppressione. Il volume è introdotto da una storia essenziale delle soppressioni a Firenze e da brevi schede sui conventi soppressi e sulle loro biblioteche; il catalogo è corredato da 204 tavole, da una sezione dedicata ai manoscritti esclusi, dalla bibliografia generale e dagli indici.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK