Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Adolfo di Vienna

Doligamus. Gli inganni delle donne

A cura di Paola Casali

Bros.  pp. XLII-72, € 27
CollanaPer Verba. Testi mediolatini con traduzione, 07
anno1997
isbn88-87027-08-0
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Il Doligamus, opera in 342 distici elegiaci e 7 esametri leonini dei primi anni del XIV secolo (1315), si inserisce a pieno titolo nel filone misogino clericale che ebbe grande diffusione in età medievale. Il suo autore, Adolfo di Vienna, attinge alla tradizione consolidata degli exempla e al materiale favolistico, per stigmatizzare, in 9 fabulae, il comportamento deplorevole delle donne, siano esse mogli infedeli o vecchie invasate da astuzia demoniaca, pur senza rinunciare, accanto alle espressioni di condanna e di biasimo, a un certo gusto e divertimento per la narrazione, anche di episodi licenziosi. Del Doligamus, la cui ultima edizione risale al 1938, a cura di Edwin Habel, si offre ora un nuovo testo critico, basato sulla recente scoperta di numerosi nuovi testimoni e, per la prima volta, una puntuale traduzione. Nelle pagine introduttive, l’editrice si sofferma a rintracciare le possibili fonti di ciascuna fabula, nonché a indagare la diffusione e la fortuna dei principali nuclei narrativi in opere sia coeve sia successive.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK