Avviso per gli acquirenti 
Gli ordini pervenuti nel periodo 20 luglio – 20 agosto potranno subire dei ritardi. Vi auguriamo una serena estate.
 Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Adriana Alessandrini

RICABIM. Il libro a stampa e la cultura del Rinascimento. Un’indagine sulle biblioteche fiorentine negli anni 1470-1520

Bros.  pp. XXVI-340, € 160
CollanaBiblioteche e archivi, 35
SottocollanaRICABIM. Repertorio di Inventari e Cataloghi di Biblioteche Medievali dal Secolo VI al 1520
anno2018
isbn978-88-8450-903-1
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Il lavoro presenta uno studio sulla prima diffusione della stampa a Firenze, sede privilegiata di produzione del libro manoscritto, condotto sulla base dello spoglio e dell’analisi di antichi inventari, cataloghi e liste di libri che descrivono il posseduto di numerose biblioteche presenti in città negli anni compresi tra il 1470 e il 1520. Un’indagine che ha trovato la sua giustificazione nel fatto che Firenze può essere considerata, a tutti gli effetti, una capitale per la storia del libro come ben testimoniano la varietà e il numero di volumi a stampa confezionati entro il primo ventennio del XVI secolo. Dopo una premessa sugli obiettivi e i criteri scelti, la ricerca si è estesa a diversi campi d’indagine: ad un’analisi prettamente quantitativa e statistica fa riscontro uno studio qualitativo del formulario e del lessico utilizzato dai compilatori delle fonti per la descrizione dei libri a stampa, nonché una riflessione sulle informazioni desunte dai documenti, comparate anche ad altre realtà esemplari del territorio italiano. Segue il Repertorio di schede che descrivono in dettaglio le fonti censite, con un criterio di analisi che scandaglia il documento librario in ogni sua specifica sezione. La seconda parte è costituita dal Catalogo degli autori e delle edizioni, testimoniati dagli esemplari a stampa descritti dalle fonti. In Appendice sono pubblicate fonti librarie inedite. Chiudono il lavoro una ricca bibliografia e gli indici.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK