Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Pseudo Ugo Falcando

De rebus circa regni Siciliae curiam gestis. Epistola ad Petrum de desolatione Siciliae

Edizione critica, traduzione e commento di Edoardo D' Angelo

Ril.  pp. IV-408, € 50
CollanaEdizione Nazionale dei Testi Mediolatini d'Italia, 36
SottocollanaSerie II, 16
anno2014
isbn978-88-8450-544-6
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
L'opera del cosiddetto Ugo Falcando, è probabilmente la fonte più importante ed interessante per la conoscenza del regno normanno di Sicilia nell'età dei "due Guglielmi". Profondamente addentro alle dinamiche politiche della corte palermitana, capace di un'indagine finissima della psicologia del potere, portatore di una visione potentemente pessimistica della natura umana e di un parallelo amore per gli atti di eroismo, l'autore è reticentissimo su se stesso. Un latino scintillante e allusivo cela e rivela al tempo stesso la sua eccezionale institutio letteraria, che ne fa uno degli scrittori più intriganti del Medioevo latino. La nuova edizione critica del De rebus e della Epistola ad Petrum de desolatione Siciliae, con introduzione, traduzione, note e apparati, accanto a una nuova proposta di identificazione biografica dell'Anonimo, consente una lettura nuova dei due testi, agevole grazie alla presenza dei diversi supporti paratestuali, sia sul piano filologico che su quello storico ed evenemenziale. La pubblicazione esce in coedizione con l'Istituto Storico Italiano per il Medioevo.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK