Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 

Forme e oggetti della conoscenza nel XIV secolo. Studi in ricordo di Maria Elena Reina

A cura di Luca Bianchi e Chiara Crisciani

Bros.  pp. VI-472, Ç 65
CollanaMicrologus Library, 61
anno2014
isbn978-88-8450-569-9
DisponibilitÓdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   

L. Bianchi - C. Crisciani, Prefazione - G. Fioravanti, Desiderio e limite della conoscenza in Dante - G. Alliney, Gli atti dell’intelletto nella conoscenza sillogistica secondo Francesco di Marchia - M. J. F. M. Hoenen, Logical Education in Mendicant Convents. Francis of Mayronnes’ Passus super Universalia et Praedicamenta Aristotelis - C. König-Pralong, Expérience et sciences de la nature chez Dietrich de Freiberg et Berthold de Moosburg - T. Suarez-Nani, L’innato e l’acquisito: Pietro Aureolo e la conoscenza degli angeli - P. Porro, Tra l’oscurità della fede e il chiarore della visione. Il dibattito sullo statuto scientifico della teologia agli inizi del XIV secolo - B. Faes, Aspetti dell’esperienza e della conoscenza sperimentale di Dio in Tommaso Gallo, Bonaventura, Ugo di Balma e Gerson - L. Cova, Universale e singolare, natura e persona: dibattiti sul termine Deus nel corso del Trecento - K. H. Tachau, Scholastics on Colors in the Mind, Colors in the World - M. Parodi, Scetticismo e retorica in Nicola d’Autrécourt - S. Nagel, Il tema della mutatio opinionum nel commento alle Meteore di Themo Judaei - S. Caroti, La discussione sull’intensio et remissio formarum nelle università italiane (sec. XIV). Indici.

     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente allĺuso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK