Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Cristoforo Landino

In Quinti Horatii Flacci Artem poeticam ad Pisones interpretationes

A cura di Gabriele Bugada

Ril.  pp. XVIII-184, € 48
CollanaIl Ritorno dei Classici nell'Umanesimo, 1.4
SottocollanaCommenti ai testi latini, 04
anno2012
isbn978-88-8450-449-4
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Non appena edito il monumentale commento dantesco del 1481, Landino si lancia quasi con foga nella stesura di un caposaldo corrispettivo in lingua latina, con dedica al puer Guidubaldo da Montefeltro: si tratterà del primo commento moderno agli opera omnia di Orazio. Il rilievo ivi assunto dall'Ars poetica spicca fin dall'apertura del proemio generale, in virtù dell'immediato rimando all'autonoma praefatio di cui singolarmente gode la lettera ai Pisoni. Tale predilezione non sorprende, giacché da sempre il poema oraziano scortava le riflessioni di Landino: l'Introduzione alla presente edizione ne segue le tracce, tra le pieghe di un pensiero propenso, per vocazione oltreché per motivi generazionali, a far da ponte tra differenti momenti culturali. Come auspicava Landino, i commenti a stampa divennero estensione della cattedra: le interpretationes oraziane conobbero fin da subito numerose ristampe. Con queste premesse acquisisce un valore eccezionale l'opportunità di affiancare al testo del commento all'Ars Poetica del 1482 l'edizione degli appunti raccolti dall'allievo Bartolomeo Fonzio sulla base del corso che Landino dedicò proprio all'Ars poetica nel 1464.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all�uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
adidas superstar stan smith nere superstar scarpe adidas superstar 80s adidas superstar monocolore
OK