Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 
Milone di Saint-Amand

Vita Sancti Amandi Metrica

Edizione critica a cura di Corinna Bottiglieri

Ril.  pp. CXLVI-230 + 4 tavv. f. t., € 58
CollanaMillennio Medievale, 065
SottocollanaTesti, 16
anno2006
isbn88-8450-197-0
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
Milone, maestro nella scuola dell'abbazia di Saint-Amand, rinomato centro culturale in età carolingia, scrive tra l'845 e l'855 la sua opera prima, la Vita sancti Amandi metrica (BHL 333), omaggio al santo missionario Amando, fondatore della comunità monastica posta sulle rive del fiume Elnon, nell'attuale Nord-Est della Francia. Il poema agiografico traspone in poco più di 1800 esametri l'anonima Vita Amandi I in prosa (BHL 332), scritta all'inizio dell'VIII secolo, ed è annoverato tra i prodotti più significativi e maturi della poesia carolingia per la consapevolezza stilistica, metrica e retorica e per l'uso raffinato e originale dei modelli poetici, classici e tardoantichi. Questa nuova edizione critica, accompagnata da un ampio commento, riconsidera la tradizione manoscritta dell'opera e presenta rilevanti innovazioni rispetto alla precedente edizione, pubblicata da Ludwig Traube nel 1896 (MGH, PLAC III).
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK