Cerca 
 Ricerca Autori medievali
 
 precedente        
         
 

Der «Rithmus de expeditione Ierosolimitana» des sogenannten Haymarus Monachus Florentinus

Ein Augenzeugenbericht über die Belagerung Akkons (1189-1191) während des dritten Kreuzzugs

Kritische Neuedition, historischer Kommentar und deutsche Übersetzung von Sasha Falk. Italienische Übersetzung von Antonio Placanica

Ril.  pp. CVIII-174, € 52
CollanaEdizione Nazionale dei Testi Mediolatini, 18
SottocollanaSerie II, 8
anno2006
isbn978-88-8450-230-8
Disponibilitàdisponibile
  
 aggiungi al carrello |  stampa scheda
 
   
L'attacco portato dal Saladino agli Stati crociati di Terrasanta culminò il 4 luglio 1187 nella battaglia di Hattin, che vide la sanguinosa disfatta degli eserciti cristiani, la perdita della reliquia della Croce e la cattura del Re Guido di Gerusalemme e di numerosi nobili e cavalieri, molti dei quali 40 poi uccisi. La risposta della Cristianità occidentale fu la terza Crociata. Ne descrive lo svolgimento, avendovi partecipato, un anonimo ecclesiastico identificato in passato nel fiorentino Monaco, divenuto arcivescovo di Cesarea e poi patriarca di Gerusalemme sul finire del XII secolo. Il poemetto, composto non senza eleganza in versi ritmici rimati, alterna vari piani di narrazione. Il Rithmus è presentato in una nuova edizione critica, che sostituisce dopo oltre un secolo quelle di Paul Riant e William Stubbs; si accompagnano ad essa la traduzione e una serie di note esplicative del testo, che lo illustrano mediante il ricorso alle fonti e a un'estesa bibliografia storica.
     
     
         
Questo sito utilizza Cookies per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi. Proseguendo la navigazione acconsente all’uso dei Cookies (informativa estesa)
We use cookies to enhance your visit. By continuing to browse the site you approve our Cookie Policy
OK